Liberazione

Liberazione

Anche per loro –
gli uomini vuoti
i gusci anneriti di parole diafane
infiammate
i ducetti
che si abbeverano al pozzo,
all’ombra della Caverna –

Anche per loro
si accende un garofano, rosso.
Cinabro, e non sangue.

La follia, ai bordi del discorso,
guizza inquieta

Le bocche urlano
nelle piazze, e il fuoco,
e i fischi,
lunghissimi…

Le luci della ribalta
spente. La memoria riposa.
La quieta dignità della bellezza
vi apre
all’amore alle stelle

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...